Nell’ambito delle metodologie e degli strumenti del Governo Clinico e con gli l’obiettivi di aumentare la consapevolezza del potenziale pericolo di alcune circostanze, indicare le azioni da intraprendere per prevenire gli eventi avversi, e promuovere l’assunzione di responsabilità da parte degli operatori sanitari, il Ministero della Salute, in collaborazione con esperti di Regioni e Province Autonome, è impegnato dal 2005 nella stesura e nella diffusione di "Raccomandazioni" per la prevenzione di eventi sentinella. Ad oggi risultano pubblicate diciannove Raccomandazioni. L’Agenas, in collaborazione con il Ministero della Salute, ha sviluppato un sistema dinamico di monitoraggio dell’applicazione di tali raccomandazioni al fine di fornire un'unica piattaforma nazionale a supporto delle Regioni e Province Autonome. Il sistema informatico consente alle Regioni e Province Autonome di avviare autonomamente il monitoraggio una o più volte l’anno ed in questo modo poter osservare costantemente lo stato di implementazione delle raccomandazioni da parte delle aziende sanitarie ed ospedaliere pubbliche e private presenti nei rispettivi territori di riferimento. Il sistema di monitoraggio è stato sperimentato su un campione di organizzazioni sanitarie e dalle Regioni e Province Autonome e revisionato sulla base dei feedback ricevuti. In analogia con altri strumenti istituzionali di monitoraggio, l’architettura generale del sistema prevede una articolazione su tre livelli: centrale (Agenas e Ministero della Salute), regionale, aziendale. Lo strumento su cui si fonda il sistema di monitoraggio è un questionario di valutazione del livello di implementazione di ciascuna raccomandazione e della check list per la sicurezza in sala operatoria. Il sistema è inoltre finalizzato a supportare le organizzazioni sanitarie e i professionisti nell’applicazione delle raccomandazioni e a rilevare i determinanti organizzativi e socio-comportamentali che ne influenzano la compliance. A tal fine sono disponibili in allegato diciannove griglie di autovalutazione sviluppate sui requisiti tecnici di ogni raccomandazione, da considerarsi quali guide funzionali a supporto dell’implementazione delle raccomandazioni da parte delle organizzazioni sanitarie. E’ a disposizione di Regioni, Province Autonome ed aziende/strutture sanitarie una casella di posta elettronica dedicata (raccomandazioni@agenas.it) per assistenza tecnica e procedurale nel utilizzo del sistema. La piattaforma informatica, fruibile anche da dispositivi mobili, è sottoposta periodicamente ad aggiornamenti grafici e funzionali (ultimo in ordine di tempo aprile 2020) al fine di migliorarne l’usabilità e l’autonomia gestionale da parte delle Regioni e Province Autonome. L’istituzione dell’Osservatorio Nazionale delle buone pratiche sulla sicurezza nella sanità ha dato un ulteriore impulso all’utilizzo del monitoraggio della implementazione delle raccomandazioni per la prevenzione degli eventi sentinella, come importante strumento per l’acquisizione delle informazioni utili per la prevenzione e gestione del rischio sanitario.

Accesso utenti con le vecchie credenziali
Per gli utenti in possesso delle vecchie credenziali il primo accesso al sistema dovrà essere fatto con utenza e password utilizzati nell'ultimo monitoraggio, sarà richiesto l'inserimento del codice fiscale e sarà collegata l'utenza a quella presente su http://servizi.agenas.it, nel caso in cui non sia registrato per l'accesso ai Servizi Agenas la invitiamo a registrarsi prima di effettuare l'accesso.
Accesso al sistema con le vecchie credenziali

Nome Utente - Campo obbligatorio
Password - Campo obbligatorio
Codice Fiscale - Campo obbligatorio

Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l’utilizzo dei cookie.